.
descrizione
Un’amministrazione autorevole, efficiente, trasparente e dialogante è alla base del buon funzionamento di ogni ordinamento democratico.

Vai all'home page di Pubblica amministrazione e Innovazione
agenda
membri 129
loading...
loading...
loading...
loading...
loading...
cerca

feed di Efficienza Amministrazioni Pubbliche Feed RSS

post

Pubblica amministrazione

contributo inviato da Marco.Bonfico il 8 luglio 2008

  

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


Prendendo spunto da quanto letto sul corriere economia del 7 luglio 2008 in merito alla scelta di Giulio Tremonti di tagliare i costi complessivi dei ministeri per i prossimi tre anni vado ad evidenziare il motivo per cui la popolazione percepisce l'amministrazione pubblica come un organismo che costa sempre di più e da risposte meno pregnanti agli utenti che ad essa si rivolgono.


Questo modo di vedere il sistema dipende dall'approccio a cui si è dovuta sottoporre la stessa negli ultimi 18 anni è che ne ha provocato il collasso di cui ora se ne pagano le conseguenze.


Tutto ciò è dovuto al fatto che la medesima non si è rinnovata nel tempo ma è stata progressivamente svuotata delle proprie prerogative.


Per rispondere in modo esauriente bisogna determinare i costi che si sono accumulati nel tempo e le implicazioni dei soggetti che concorrono al suo esistere come organismo erogante di servizi, i soggetti implicati sono la classe politica e il potere interno derivante dalla più o meno preparazione da parte della dirigenza.


Nell'arco di questi anni con il congelamento dell'assunzione dei dipendenti pubblici ed il relativo affidamento esterno di servizi erogati il costo viene progressivamente aumentato, alimentando in tal modo il costo complessivo pubblico.


La classe politica è parte rilevante del costo complessivo in quanto l'incidenza della stessa sul funzionamento della macchina burocratica determina con il collegamento con la classe dirigente viene a rappresentarsi con il raggiungimento in un arco di tempo degli obiettivi prefissati in campagna elettorale.


Ciò comporta che la medesima dovrebbe avere con il proseguo del mandato ai livelli superiori una scrematura onde addivenire ad una predisposizione corretta della gestione della cosa pubblica.


Per quanto riguarda il potere interno (dirigenza e quadri intermedi) è preponderante il continuo aggiornamento e non la sostituzione con consulenti esterni che tengono solo conto del quadro politico di riferimento e non del quadro complessivo delle conoscenze che è fortemente determinante più si amplia il quadro totale di riferimento (Comune - Regione – Stato).


Pertanto per ricondurre ad una corretta amministrazione ad un costo inferiore il quadro complessivo del sistema bisogna lavorare su entrambi i fronti diminuendo la classe politica e rendendo la stessa più preparata alla gestione della cosa pubblica e rendendo ne contempo il quadro dirigente responsabile e preparato ad sopportare le nuove esigenze con organici più preparati e con obiettivi certi.


Basiano 8 luglio 2008


Marco Bonfico



commenti:


commento di   xiaobu004 inviato il 10 dicembre 2010


More ubiquitous than a mobile phone, men's Replica Tag Heuer has become an indispensable piece of jewelry. Even nanosecond (one billionth of a second) measurements have reached our consciousness - this is how much our lives are affected by the passing of time in the present age.

inserisci un commento


Registrati ora al Cannocchiale per inviare un commento,oppure registrati direttamente al gruppo per partecipare attivamente con i tuoi articoli e post.
Se sei già registrato, effettua prima il login al cannocchiale o al gruppo.


informazioni sull'autore
ISCRITTO DAl
28 aprile 2008
attivita' nel GRUPPO